La passione per l’arte la accompagna fin da quando era piccola. Predilige l’espressione figurativa: inizialmente ha riprodotto opere di autori famosi per poi rielaborarle e personalizzarle nel tentativo di affacciarsi a nuovi orizzonti.
Paola Braghin nasce a Biella dove vive ed opera. Ha acquisito varie tecniche artistiche ma, solo negli ultimi anni, ha sviluppato le sue competenze con la tecnica ad olio, grazie alla frequentazione del pittore Vincenzo Rizza. Ha partecipato a varie mostre collettive: premio arte divina a Torino e la biennale internazionale di arte contemporanea a Varallo.