Anna Turotti è nata a Biella, è sposata ed è madre di tre ragazze. Si è laureata in Lettere Moderne ad Indirizzo Artistico presso l’Università degli Studi di Torino ed insegna materie letterarie presso il Liceo Avogadro di Biella. Ha trascorso i primi anni di vita nel bel paese di Pollone in mezzo al verde, dove ha imparato ad ascoltare la voce della natura e a sentirsi parte di essa. Fin dall’infanzia ha amato la poesia, il teatro, la pittura e tutte le forme artistiche. La passione per la scrittura l’accompagna da sempre, ma soltanto dopo anni dedicati interamente alla famiglia e al lavoro, sente il bisogno di dedicarsi con maggiore dedizione alla stesura di testi scritti e inizia a comporre liriche. Anna Turotti predilige la poesia pura, come espressione dell’anima, quella che appartiene alla sfera emotiva. Racconta spesso di essere entrata nel mondo della poesia con occhi bendati, senza coordinate d’accesso, sbattuta dal vento, perché la poesia chiama all’improvviso, senza preavvisi, come un lampo che illumina all’improvviso il pensiero. Predilige la lirica intimista, esistenziale, scavo della mente, una poesia che si serve di poche parole in cui tutti possono riconoscersi, parole ritrovate nell’abisso del proprio essere, accompagnate da suoni, colori e forme prese in prestito dal mondo della natura e dal mondo onirico e fantastico. La sua poesia piena d’amore e di magia vuole parlare ai cuori puri di persone di ogni età e di ogni condizione, desiderosi di emozionarsi sempre.
Ha pubblicato le sue liriche in alcune Antologie Letterarie presso case editrici quali Pagine, Aletti Editore e Atlantide. Nel 2018 ha pubblicato la sua prima silloge poetica intitolata Ali nel blu edita da IRDA. Ha conseguito vari riconoscimenti in diversi concorsi letterari. Scrive inoltre racconti che mostrano una sensibilità particolare al mondo femminile e ai problemi dell’adolescenza e nei prossimi mesi uscirà la sua nuova pubblicazione “Storie di donne e di fiori” edita da Atlantide, raccolta di racconti, testi poetici e immagini fotografiche. Collabora infine con la rivista “La voce agli italiani” dove pubblica articoli su problemi d’attualità, cultura e sulle tradizioni del nostro biellese.

Pubblicazioni

Ali nel blu